Strumenti chirurgici

Un Strumento W&H chirurgicoGli strumenti chirurgici richiedono una manutenzione particolare, poiché durante il loro uso si possono creare annidamenti di sangue o di altro materiale organico.

  1. Smontare lo strumento dopo l’utilizzo attenendosi alle indicazioni del manuale d’uso.
  2. Lavare accuratamente lo strumento sotto acqua corrente, eliminare eventuali residui di sangue, mucose e tessuti.
  3. Rimontare lo strumento e lubrificarlo.
  4. Gettare i tubi esterni d’irrigazione.
  5. Dopo averlo lubrificato con l’apposito spray, sigillare lo strumento e sterilizzarlo in autoclave, seguendo la stessa procedura valida per contrangoli e turbine.

Attenzione! Se volete riutilizzare i tubi d’irrigazione accertatevi che questi siano sterilizzabili in autoclave.

Il systema di spray

Se l’acqua contiene calcare, gli ugelli dello spray di raffreddamento potrebbero restringersi o
intasarsi. La pulizia deve essere effettuata con l’apposito filo per gli ugelli

  1. Liberare con cautela le aperture degli ugelli regolarmente
    utilizzando il filo di pulizia.
  2. Attivare brevemente il motore con spray di raffreddamento.

La mancata o scorretta pulizia degli ugelli dello spray può portare al danneggiamento degli stessi a causa di un insufficiente fuoriuscita di acqua spray, oltre che al loro surriscaldamento che può
comportare danni al dente.

L’eccessivo allargamento degli ugelli può causare uno spray malfunzionante, con effetti simili a quelli sopra indicati. In questo caso il sistema spray deve essere sostituito. Molti Strumenti, (ad esempio turbine e contrangoli moltiplicatori) permettono la sostituzione dell’anello spray.

 

Strumenti usati di KaVi, Sirona, NSK & W&HStrumenti usati di KaVi, Sirona, NSK & W&H